La moda a pois

I pois sono intramontabili, divertenti e cool. È una di quelle fantasie che non passa mai di moda e che si prestano a molteplici versioni: dai pois grandi a quelli piccoli, da quelli colorati a quelli contrapposti in bianco e nero. Insomma, i pois nonostante siano un pattern nato in tempi lontani è in realtà una fantasia sempre attuale, ma che strizza l’occhio alla moda vintage e retró.

Origine dei pois

L’origine dei pois può essere collocata già in epoca antica, con connotazioni alquanto bizzarre e curiose: nel Medioevo non venivano considerati di buongusto in quanto tendevano a ricordare le malattie della pelle come il morbillo. Solo in epoca rinascimentale i pois cominciarono ad avere una connotazione più positiva: fecero la loro comparsa nel mondo del beauty con la tecnica del “moucheron” o “patching”, con cui le donne coprivano le imperfezioni con dei pallini neri di tessuto.

Più tardi verso la metà del Settecento i pois fecero la prima timida comparsa nel mondo della moda, quando piccoli pallini furono introdotti su tessuti leggeri, simbolo di modernità e originalità rispetto ai tessuti pesanti e broccati dei costumi dell’epoca. Ma fu verso alla fine dell’Ottocento che, attraverso la bizzarra associazione con una danza polacca chiamata Polka, i pois vennero consacrati definitivamente nel mondo della moda; dapprima presero la denominazione di “polka dots” proprio in riferimento al ballo che stava spopolando ormai in tutta Europa, e più tardi vennero indicati con il nome di pois. 

I pois iniziarono ad essere presenti ovunque, oltre che nel settore della moda anche nelle pubblicità e nei cartoni di Walt Disney (famosissima è la gonna a pois di Minnie).

Nel corso del ‘900 i pois vengono percepiti come un segno distintivo dei personaggi famosi, conquistando dive come Marylin Monroe e Audrey Hepburn che indossavano bikini, fasce per capelli, abiti tempestati di pallini colorati. La capacità di trasmettere allegria, ottimismo e prosperità ha fatto sì che i pois furono in seguito oggetto di ispirazione per gli stilisti più affermati che li adottarono come pattern per le loro creazioni.

E come disse Marc Jacobs:

” Non c’è mai un momento sbagliato per i pois!”.

Fashion Tips

Indossare i pois può essere una scelta di stile per dare un tocco glamour all’outfit, ma se questi non vengono abbinati correttamente si rischia di rovinare un look vincente. 

  • Prima di tutto occorre considerare le proporzioni: i pois grandi (soprattutto su fondo bianco) tendono ad allargare, quelli più piccoli otticamente a snellire. In ogni caso il mio consiglio è che anche se avete un fisico snello o forme più morbide prediligete quelli piccoli o medi evitando i micropois soprattutto sugli abiti lunghi, il risultato addosso è ottimale. 
  • Essenziale è meglio, soprattutto se si tratta di colori: abbinateli a capi monocromatici in linea con il colore del pattern a pois scelto oppure di uno/due toni più scuro o più chiaro, per un look mai banale.

Come indossare i pois?

  • Con il denim: per non sbagliare mai. Qualsiasi tonalità scegliate, i pois stanno alla perfezione con il denim sia per look casual con scarpa sportiva, sia per un look più elegante con i tacchi.
    pois denim the chic jam
    Abito a pois e denim

    blusa pois jeans
    Blusa a pois e jeans
  • Con una gonna lunga o a palloncino: adorabile e chic! Abbinatela ad un top monocromatico per non eccedere o ad una camicia a righe per un look per nulla scontato.
    gonna a palloncino pois camicia celeste the chic jam
    Gonna a pois e camicia celeste

    gonna a pois bianco nera camicia a righe the chic jam
    Gonna a pois midi e in abbinamento alla camicia a righe
  • Con i pantaloni: rendere allegro un outfit che potrebbe essere anonimo si può. E i pantaloni con un pattern a pois ci vengono in aiuto. Per un look sbarazzino dal gusto retrò.
    pantaloni a pois neri the chic jam
    Pantaloni a pois

    pantaloni a pois neri gialli bianchi blu the chic jam
    Pois gialli e bianchi
  • Un tocco di pois: se preferite introdurre i pois nel vostro outfit ma a piccole dosi, indossate un foulard, una borsa o perché no, delle scarpe a pois! Oppure, perché non provare con i collant?
    tote bag a pois Dolce&Gabbana the chic jam
    La mia tote bag a pois Dolce&Gabbana
    borsa a pois Dolce&Gabbana the chic jam
    Dal mio profilo Instagram @the_chic_jam
    scarpe bianche pois neri the chic jam
    Scarpe a pois

    Collant a pois Caledonia the chic jam
    Collant a pois Calzedonia
  • Una camicetta o una blusa: magari con le maniche a palloncino. Impossibile non impreziosire con il tocco chic ed elegante dei pois anche un look apparentemente scontato.

    camicetta blusa a pois the chic jam
    Camicetta e blusa a pois
  • Total look: se amate osare, il look “total pois” è perfetto ma sdrammatizzate con un tocco di colore con delle scarpe, una borsa o una cintura per valorizzare l’uniformità del look.
    tuta a pois total look a pois the chic jam
    Irene Colzi

    Julia Roberts total look a pois tuta the chic jam
    Julia Roberts

Per il mio look a pois ho scelto una maxi blusa, degli shorts e dei sandali color argento.

Un look essenziale per non eccedere, vista l’esuberanza dei pois nella blusa.

blusa a pois zara the chic jam

blusa a pois zara the chic jamblusa a pois zara the chic jam sandali argento Steve Maddenblusa a pois zara the chic jam pochette bianca Pinko Chanelblusa a pois zara the chic jamblusa a pois zara the chic jamE voi amate i pois? 

Stay chic!

LINDA

INDOSSO

Blusa e shorts ZARA

Cintura SUSY MIX

Sandali STEVE MADDEN

Pochette PINKO

Lascia un commento